Ti trovi in: Autolinee Eurolines

Contratto di trasporto

Regolamento del vettore e informativa privacy

CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO

1) I viaggiatori sono assoggettati alle "Condizioni Generali di Trasporto", secondo l'estratto riprodotto qui di seguito che non sostituisce il testo integrale. Le condizioni applicabili sono comunque quelle disponibili sul sito www.eurolines.it e presso gli uffici vendita Eurolines. In caso di incompatibilità di una delle norme con le disposizioni di legge applicabili al contratto di trasporto, prevalgono queste ultime.

2) Il biglietto è nominativo e non può essere ceduto. Deve essere presentato ad ogni richiesta. La durata della validità del biglietto, a partire dalla data di emissione, è di 6 mesi, salvo eventuali eccezioni riportate nei Quadri Orario/Tariffe delle singole linee. E’ possibile effettuare la variazione del nome secondo le disposizioni del punto 8d).

3) La tariffa applicabile è quella in vigore il giorno dell’acquisto del titolo di viaggio e comunque quella indicata dal sistema automatico di prenotazione. In caso di adeguamento delle tariffe nel corso di validità dell’orario, le tariffe applicabili sono quelle in vigore il giorno dell’acquisto del viaggio. L’emissione della prenotazione è soggetta ad una service fee non commissionabile e non rimborsabile.

4) Le tariffe "PROMO" sono offerte speciali valide su determinate tratte e particolari periodi dell’anno, e possono essere fisse o variare in base al momento in cui il biglietto viene acquistato (AdvanceBooking). Le tariffe PROMO sono soggette a particolari restrizioni in caso di modifiche o annullamenti (come da punti 6; 7; 8). Tali limitazioni che possono variare da linea a linea, da confermare al momento della prenotazione.

5) L’acquisto del biglietto può avvenire presso le biglietterie autorizzate Eurolines oppure on line dal sito www.eurolines.it mediante pagamento con carta di credito in quest’ultimo chi acquista si stamperà un ticket elettronico valido per il viaggio. La prenotazione del viaggio di ritorno dei biglietti “Open” deve essere effettuata e confermata almeno 5 giorni prima della data di partenza ed il viaggiatore sarà accettato nel limite dei posti disponibili. Il trasportatore si riserva il diritto di cedere ad altri i posti non confermati.

6) L’ annullamento del biglietto, se acquistato presso una biglietteria Eurolines, deve avvenire in orario di ufficio e deve essere effettuato recandosi di persona presso la biglietteria Eurolines dove è stato acquistato il biglietto oppure al seguente indirizzo di posta elettronica booking@eurolines.it . L’annullamento del biglietto acquistato on line con carta di credito deve essere effettuato autonomamente utilizzando il sistema di prenotazione, oppure al seguente indirizzo di posta elettronica booking@eurolines.it . In caso di annullamento del viaggio da parte del viaggiatore, questi ha diritto ai seguenti rimborsi del prezzo del biglietto: - il 75% dell’importo del biglietto se l’annullamento perviene fino a 48 ore prima della partenza indicata nell'orario (se l’importo da rimborsare è inferiore a € 10 non è ammesso nessun rimborso). - il 50% dell’importo del biglietto se l’annullamento perviene a meno di 48 ore dall’orario partenza (se l’importo da rimborsare è inferiore a € 20 non è ammesso nessun rimborso). L’annullamento da parte del viaggiatore dei biglietti a tariffa PROMO, non dà diritto a nessun rimborso.

7) NO SHOW - I biglietti a tariffa “standard”, possono essere modificati fino a 72 ore dopo la partenza con un costo pari al 50% del valore del biglietto di corsa semplice, a tariffa adulti, con un minimo di € 20; non si ha diritto ad alcun rimborso. I biglietti a tariffa PROMO non possono essere né modificati né rimborsati dopo l’orario di partenza.

8) MODIFICHE - La richiesta di modifica da parte del viaggiatore per i biglietti acquistati preso biglietterie Eurolines deve avvenire in orario di ufficio e deve essere effettuata recandosi di persona dove è stato acquistato oppure al seguente indirizzo di posta elettronica booking@eurolines.it. Le modifiche dei biglietti acquistati on line con carta di credito devono essere effettuate autonomamente utilizzando il sistema di prenotazione, oppure al seguente indirizzo di posta elettronica booking@eurolines.it.

8a) CAMBIO DATA - Per le modifiche dei biglietti a tariffa standard sono applicati i costi seguenti: - € 4 se la modifica avviene almeno 24 ore prima della partenza - € 8 se la modifica avviene a meno di 24 ore dalla partenza

8b) UPGRADE – BIGLIETTI PROMO - E’ possibile modificare i biglietti PROMO solo dopo un aggiornamento (upgrade) alla tariffa standard. E’ consentito effettuare modifiche (ad eccezione del cambio nome) una sola volta o in andata o in ritorno, con un costo minimo di € 8. Gli ex PROMO sono modificabili una sola volta, e non soggetti all’annullamento con diritto al rimborso.

8c) CAMBIO TRATTA Il cambio tratta è consentito fino a 24 ore prima della partenza e soltanto per biglietti a tariffa standard. Il costo previsto è di € 25 per persona ad ogni modifica.

8d) CAMBIO NOME Per i biglietti a tariffa STANDARD è possibile fino a 4 giorni prima della partenza, comunicandolo all’ufficio Eurolines centrale con un costo di € 25.00. Dopo tale termine sarà considerato come annullamento.

9) Le domande di rimborso dei biglietti acquistati presso biglietterie Eurolines, devono essere indirizzate per iscritto a : EUROLINES Italia s.r.l. – Contrada Piano Delfico – 64100 TERAMO , allegando il biglietto originale debitamente annullato presso gli uffici autorizzati. La richiesta di rimborso dei biglietti acquistati on line con carta di credito può essere richiesta esclusivamente per iscritto, compilando l’apposito modulo ed inviandolo a mezzo raccomandata a : EUROLINES Italia s.r.l. – Contrada Piano Delfico – 64100 TERAMO oppure via fax al numero 0861.554481. Alla richiesta di rimborso deve essere allegato il biglietto originale (è sufficiente la copia qualora la richiesta sia inoltrata via fax), copia del documento d’identità del titolare della carta di credito e della parte anteriore della carta di credito stessa. Il rimborso verrà effettuato sulla carta di credito con cui è stata effettuata la prenotazione, secondo le condizioni di cui sopra riportate nel presente punto delle Condizioni Generali di Trasporto. Il diritto al rimborso si estingue se non viene esercitato entro il termine di 2 mesi dopo la data di scadenza della validità del biglietto. I rimborsi saranno effettuati entro due mesi dalla data di ricevimento della richiesta, salvo casi che richiedano indagini conoscitive più lunghe, con un costo minimo di € 8. Il rimborso di una tratta non usufruita di biglietti andata e ritorno od aperti sarà pari alla differenza tra l'importo totale del biglietto e l'importo di corsa semplice meno le penali e le spese sopra descritte. Il trasportatore non è tenuto al rimborso della parte del biglietto non usufruita a causa di interruzioni del viaggio dovute al mancato rispetto da parte del passeggero delle disposizioni descritte al punto 12, ovvero per qualsiasi causa non imputabile al vettore. In tali casi il viaggiatore non ha diritto a proseguire il viaggio in altra data. I vettori non si assumono nessuna responsabilità per ritardi o soppressioni di corse dovute a scioperi o avverse condizioni atmosferiche, terremoti, disposizioni delle autorità preposte al controllo delle strade e della circolazione, ovvero a qualsiasi causa non imputabile al vettore.

10) Le tariffe IT sono tariffe speciali di andata e ritorno riservate ai tour operator. Il rimborso e la cancellazione delle prenotazioni soggette a tali tariffe è regolato dalle presenti disposizioni generali (punti 6; 7; 8; 9). Non esistono tariffe IT di corsa semplice, pertanto la singola tratta non è rimborsabile.

11) Bagagli: Il contenuto del bagaglio, non è assicurato e viaggia a rischio e pericolo del passeggero. Il viaggiatore è tenuto a conformarsi alle prescrizioni relative ai bagagli riportate nelle informazioni per i passeggeri. La società si riserva il diritto di effettuare dei controlli sui bagagli trasportati in qualsiasi momento dopo il controllo dei documenti di viaggio e fino alla discesa del viaggiatore. L’etichettatura del bagaglio viene fatta ad uso dei controlli doganali e della pubblica autorità, e non costituisce presa in consegna. Eurolines Italia declina ogni responsabilità per furti, manomissioni e smarrimento dei bagagli. Il trasporto dei bagagli è limitato di norma ad un pezzo per passeggero pagante, dimensioni massime 120 cm (altezza + larghezza + profondità) e peso massimo complessivo 20 Kg; eccezioni alla regola sono eventualmente indicate nei rispettivi quadri orario. Il viaggiatore ha diritto al trasporto gratuito del bagaglio a mano, che potrà trattenere con sé ove possa essere sistemato senza ingombrare od arrecare disturbo ad altri; non è comunque ammesso il trasporto di bagagli a mano particolarmente ingombranti, né il trasporto di biciclette. Lo smarrimento del bagaglio dovrà essere immediatamente comunicato alla sede centrale Eurolines (tel. 0861 19.91.900); qualora venga ritrovato, il passeggero dovrà provvedere personalmente al ritiro presso l’ufficio assistenza comunicatogli. Se il bagaglio non venisse ritirato entro tre giorni dalla comunicazione dell’avvenuto ritrovamento, la società Eurolines Italia provvederà alla consegna del suddetto alle Autorità competenti. Nel caso di smarrimento del bagaglio consegnato, il limite della responsabilità del vettore viene riconosciuto nella somma di € 6.20 a Kg con il limite di 20 Kg per due bagagli. La legge applicabile al contratto di trasporto determina le modalità del pagamento dell'indennità.

12) Documenti: Condizione essenziale del trasporto è che, al momento dell’inizio del viaggio, il passeggero sia munito di passaporto e/o carta di identità valida per l’espatrio, nonché dei visti necessari d’ingresso e di transito per i paesi attraversati dalla linea; cosicché nessun passeggero sarà accettato a bordo in assenza di validi e regolari documenti e nessun rimborso sarà effettuato a favore di chi, privo di tali documenti, si presentasse all’imbarco, ovvero fosse costretto ad interrompere il viaggio. Eurolines non si assume responsabilità qualora i viaggiatori non si attengano a quanto sopra.

13) Gli animali non sono ammessi al trasporto.

14) Non si effettua trasporto di plichi e colli non accompagnati.

15) Il vettore che emette il biglietto per un viaggio effettuato da un altro trasportatore agisce soltanto in veste di rappresentante di quest'ultimo. Per quanto riguarda i servizi complementari, il trasportatore agisce soltanto in veste di rappresentante della compagnia di trasporto e quindi non è responsabile per danni derivanti dalle loro prestazioni.

16) La responsabilità del trasportatore copre i danni fisici causati al viaggiatore dal momento della salita nei pullman fino alla discesa, queste due azioni comprese, salvo i danni causati per colpa del viaggiatore o dalla natura speciale del bagaglio o del suo imballaggio. Qualsiasi tipo di reclamo deve essere fatto dal viaggiatore immediatamente all'arrivo al personale di bordo e/o all’ufficio Eurolines Italia di Firenze, entro 10 giorni dopo la fine del viaggio. Il trasportatore declina ogni responsabilità per danni causati dal ritardo, da soppressione di corse o da mancate coincidenze. La legge applicabile al contratto di trasporto determina gli altri casi in cui il trasportatore viene esentato da responsabilità. Il contratto di trasporto, ivi compresa la responsabilità civile del trasportatore, è soggetto alla legge del Paese del trasportatore che ha svolto effettivamente il trasporto.

17) Tutte le informazioni presenti nell'orario sono soggette a variazioni, pertanto ogni informazione dovrà essere confermata al momento della prenotazione.

18) I passeggeri devono presentarsi all'imbarco al più tardi 20 minuti prima dell'orario previsto di partenza, salvo termine più ampio che potrà essere comunicato per periodi di alta stagione. Il viaggiatore che non si presenti alla partenza entro tale termine sarà considerato assente; in tal caso il vettore si riserva il diritto di cedere ad altri il posto rimasto vuoto.

19) Per ogni eventuale controversia sarà competente il Foro di Teramo.

20) I dati personali relativi ai viaggiatori verranno trattati da Eurolines Italia s.r.l. su supporto informatico e cartaceo, nel pieno rispetto del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, secondo principi di correttezza, liceità e trasparenza, per finalità strettamente connesse e funzionali alla gestione del titolo di viaggio ed all’ erogazione del servizio di trasporto. Ai viaggiatori spettano i diritti ex art. 7 D. Lgs 196/2003 che potranno essere esercitati rivolgendosi al numero telefonico 0861 554014 specificando all’operatore la natura della richiesta. I Viaggiatori sono invitati a prendere visione dell’informativa di dettaglio disponibile presso i punti vendita Eurolines o all’indirizzo www.eurolines.it.

 

INFORMATIVA PRIVACY

Ai sensi dell’art.13 del d.lgs. 196/2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali", si informano i signori viaggiatori che il trattamento dei dati personali da loro stessi conferiti al momento dell'acquisto del titolo di viaggio, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza nel pieno rispetto del diritto alla riservatezza.

1) I trattamenti che saranno effettuati hanno le seguenti finalità: a) adempiere agli obblighi derivanti dal contratto tra EUROLINES ed i viaggiatori, anche di natura contabile e fiscale b) adempiere ad obblighi previsti da leggi, da regolamento o da normativa comunitaria c) garantire il rispetto delle "condizioni generali di trasporto" accettate dal viaggiatore d) assistenza al viaggiatore nell'adempimento agli obblighi imposti dalle norme doganali ed in tema di immigrazione e transito in vigore nei Paesi attraversati dalla linea.

2) In relazione alle summenzionate finalità i trattamenti dei dati personali avverranno con strumenti cartacei, informatici e telematici. Sempre garantendo la più assoluta riservatezza, pertinenza e non eccedenza rispetto alle finalità sopra descritte, in termini di registrazione e conservazione dei dati.

3) Per le medesime finalità i dati potranno essere trattati dalle seguenti categorie di incaricati e/o responsabili: addetti all'amministrazione, addetti all'emissione del titolo di viaggio e personale viaggiante dipendenti da EUROLINES o da altre Aziende fornitrici di servizi attinenti all'erogazione del servizio di trasporto richiesto dal singolo viaggiatore, anche all'estero.

4) Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento ad obblighi di legge, i dati personali in parola possono essere comunicati: - alle Società della rete "biglietterie elite Eurolines", il cui elenco è disponibile sull'orario generale in vigore, - a società fornitrici di servizi attinenti all'erogazione dei servizi di trasporto, - a banche, istituti di credito, società di elaborazioni dati e società di emissione carte di credito, per le attività strettamente connesse alla esecuzione del contratto ed alla riscossione del credito, - ad istituti assicurativi chiamati in causa per il risarcimento di danni eventualmente patiti dal viaggiatore, anche all'estero, quanto la comunicazione è necessaria per l'esecuzione di obblighi derivanti dal contratto del quale è parte il viaggiatore o per adempiere, prima della conclusione del contratto, a sue specifiche richieste. Naturalmente tutte le comunicazioni sopra descritte sono limitate ai soli dati necessari all’Ente/ufficio destinatario, che sarà titolare autonomo per tutti i trattamenti conseguenti, per il raggiungimento dei legittimi fini connessi alla comunicazione stessa.

5) la comunicazione dei propri dati é obbligatoria ai fini del rilascio del titolo di viaggio.

6) titolare del trattamento è Eurolines Italia s.r.l.

7) Per esercitare i propri diritti così come previsto dall’art.7 del d.lgs. 196/2003, che riportiamo integralmente in allegato, i viaggiatori potranno rivolgersi al numero telefonico 0861 554014, specificando all'operatore la natura della richiesta, o inviare una comunicazione alla casella di posta elettronica privacy@eurolines.it Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali). - art. 7 “Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti”

  • L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  • L'interessato ha diritto di ottenere
    a) dell'origine dei dati personali;
    b) delle finalità e modalità del trattamento;
    c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
    d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
    e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  • L'interessato ha diritto di ottenere:
    a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
    b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
    c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  • L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
    a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
    b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.